Chirurgia Corpo

Addominoplastica

ADDOMINOPLASTICA
L’addominoplastica consente di rimuovere l’eccesso di cute e di grasso dalla parte superiore e inferiore dell’addome e di tonificare i muscoli della parete addominale rinforzando la fascia dei muscoli retti addominali.
le indicazioni
L’intervento di addominoplastica è particolarmente indicato per coloro che pur avendo una discreta forma fisica presentano un rilevante accumulo di grasso (pancia) o un’eccessiva lassità della parete addominale che non è possibile migliorare né con la dieta né con l’esercizio fisico sia in seguito a una o più gravidanze o drastico dimagrimento .

I RISCHI E LE COMPLICANZE

L’addominoplastica è una procedura chirurgica vera e propria dove le complicanze (sanguinamento, sieroma, perdita di sensibilità della regione addominale e infezione) sono rare ma possono accadere. I fumatori dovrebbero diminuire l’uso di sigarette perché il fumo può aumentare il rischio di complicanze e causare ritardi di guarigione.

LA VISITA PRE-OPERATORIA
L’addominoplastica è un intervento molto personalizzato che, come tale, necessita di un’accurata visita specialistica. Se il deposito di grasso e l’eccesso di pelle sono limitati all’area al di sotto dell’ombelico, è possibile effettuare un intervento chirurgico meno complesso chiamato miniaddominoplastica. Se, invece, il deposito di grasso e gli altri inestetismi sopra descritti sono localizzati anche nella parte superiore dell’addome e sui fianchi, occorrerà procedere ad un’addominoplastica completa, talvolta unita ad una liposuzione.
TIPO DI ANESTESIA
L’addominoplastica viene normalmente eseguita in anestesia generale e in regime di ricovero in clinica per due notti. In alcuni casi (piccole addominoplastiche, miniaddominoplastica o piccola liposuzione) l’intervento può essere eseguito in anestesia locale o locoregionale e in regime di day hospital.
LE INCISIONI

Nell’intervento di addominoplastica l’incisione viene fatta al di sopra della regione pubica all’interno dello slip.

LA DURATA DELL’ INTERVENTO
L’intervento di addominoplastica dura circa da un’ora a tre ore, è poco doloroso e termina con una guaina contenitiva che dovrete mantenere per circa tre settimane.
E’ sempre opportuno lasciare dei drenaggi ad aspirazione per il periodo di degenza che è di 48 ore. Dopo 2 giorni i drenaggi vengono asportati.

IL DECORSO POST-OPERATORIO
Nelle 48 ore successive all’intervento di addominoplastica dovrete rimanere a riposo con le gambe flesse e il dorso sollevato. Dopo 7-10 giorni potrete riprendere la vostra attività lavorativa se non eccessivamente faticosa.

Vuoi un suggerimento? Mandami una tua foto

Invia

Scrivimi

Clinica Mater Dei, Via Antonio Bertoloni, 34, 00197 Roma RM

Indicazioni

Clinica Parioli, Via Felice Giordano, 8, 00197 Roma RM

Indicazioni

Casa di cura Gibiino srl, viale Odorico da Pordenone, 25, 95128 Catania CT

Indicazioni