Chirurgia Corpo

Liposuzione

La liposcultura consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso non desiderati da aree specifiche come l’addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiori, il mento e il collo.
Sebbene la chirurgia del rimodellamento corporeo non sia un sostituto della dieta e dell’esercizio fisico, la liposcultura consente di rimuovere adiposità localizzate che non possono essere eliminate in altri modi.
Non esistono limiti di età per sottoporsi a questi tipi di intervento, ma le persone più anziane, la cui pelle ha perso parte della sua elasticità, ottengono generalmente dei risultati inferiori rispetto ai pazienti più giovani.
Per i pazienti in sovrappeso è consigliabile sottoporsi prima ad una dieta e solo successivamente ad un intervento di liposuzione.
I RISCHI E LE COMPLICANZE
Quando questo tipo di intervento viene eseguito da uno specialista in chirurgia plastica esperto nel modellamento del corpo (body contouring) e in strutture autorizzate, i risultati sono generalmente molto ottimi senza complicanze.

TIPO DI ANESTESIA
A seconda della localizzazione e dell’estensione delle aree da trattare, la liposcultura può essere eseguita in anestesia locale con sedazione (ciò significa che sarete svegli ma rilassati e insensibili al dolore), in anestesia loco-regionale o in anestesia generale.
Generalmente l’intervento viene eseguito in regime di day-hospital, ma talvolta può essere necessario il ricovero in clinica per una o due notti, soprattutto quando viene praticata un’anestesia generale.
LE INCISIONI
le incisioni sono molto piccole e vengono effettuate nelle pieghe e nei solchi del corpo in modo da rimanere assolutamente invisibili.
DURATA DELL’INTERVENTO
La durata dell’intervento è molto variabile a seconda dell’estensione delle aree da trattare.
L’intervento non è doloroso e termina con una guaina compressiva che deve essere mantenuta per circa tre settimane. Talvolta può esserci un leggero fastidio locale che scomparirà in pochi giorni.
DECORSO POST-OPERATORIO
Nelle 48 ore successive all’intervento dovrete rimanere a riposo.
Inizialmente la zona trattata apparirà più gonfia del risultato finale ma entro le 2-3 settimane successive l’edema e il gonfiore andranno progressivamente scomparendo.
A partire dalla terza settimana potrete riprendere gradualmente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva.
Il risultato considerato permanente, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di circa tre mesi dall’intervento.

Vuoi un suggerimento? Mandami una tua foto

Invia

Scrivimi

Clinica Mater Dei, Via Antonio Bertoloni, 34, 00197 Roma RM

Indicazioni

Viale Africa, 19, 95129 Catania CT

Indicazioni